Quando Tiziana Cantone si è impiccata a una porta, sola e rassegnata a una giustizia lenta e confusa, ho avuto un pensiero cinico. “Ora che è morto qualcuno, le cose cambieranno”. Ho creduto che la morte di Tiziana avrebbe regalato una coscienza a quello che qualcuno chiama “il popolo del web”, ma che in fondo […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Dal Friuli a Modena, anche i Dem contro i nuovi Cie

prev
Articolo Successivo

Dj Fabo, il gip prende tempo prima di archiviare Cappato

next