I cyborg-senatori e la maxiballa della nuova scheda

1 Dicembre 2016

Venghino, siori venghino. Offerta eccezionale, praticamente in regalo: offresi scheda elettorale per il nuovo Senato. “Non c’è trucco e non c’è inganno”, dice il presidente del Consiglio (davvero!) mentre – durante “Matteo risponde” – mostra la scheda elettorale (avranno capito che gli italiani non sono così disposti a farsi espropriare del diritto di voto). Poi, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.