/ / di

Leonardo Coen Leonardo Coen

Leonardo Coen

Giornalista e scrittore

Leonardo Coen, milanese e milanista (non berlusconiano), è tra i fondatori di Repubblica, dopo avere avuto esperienze significative all’Avvenire e al Giorno e avere partecipato alla fondazione del Quotidiano dei Lavoratori. A Repubblica ha alternato l’attività di giornalista politico, cronista, inviato di guerra, giornalista sportivo (ha raccontato quindici Olimpiadi, diciassette Giri d’Italia, alcuni Tour de France, etc.).

Dopo esperienze a Gerusalemme, New York e Londra, è stato corrispondente a Mosca. Ha pubblicato “La morte del maestro: i misteri di casa Guttuso” (1987) e “Il caso Marcinkus” (1991) scritti con Leo Sisti; “Piedi Puliti” (1998) insieme a Peter Gomez e Leo Sisti; “Rossoneri comunque” (2003) e “Putingrad”(2008).

Per Dalai editore ha pubblicato “L’ultima fuga” con Renato Vallanzasca e “Sodoma” (2011) scritto con Paolo Colonnello. Su repubblica.it tiene il blog Blog Trotter, uno dei primissimi generati da un quotidiano italiano.

Articoli Premium di Leonardo Coen

Sport - 29 maggio 2017

L’alleanza del Nord si prende il Giro d’Italia. Dumoulin diventa Rosa

Niente miracolo a Milano. Lo “Squalo” Vincenzo Nibali ha perso il Giro a piazza san Babila: alle 17 e 27, per gli amanti dei dettagli. Il “Condor” Nairo Quintana, tre minuti dopo, poco più avanti, dove corso Matteotti incrocia la via San Paolo e già sentiva l’urlo della folla di piazza del Duomo, e tutto […]
Sport - 28 maggio 2017

Giro d’Italia numero cento, finale a sportellate a Milano

Questo Giro 100 che si conclude oggi, alle cinque in punto della sera, sotto le guglie del Duomo di Milano con un’ultima fatidica e determinante tappa a cronometro, è stato rissoso, polemico, nervoso in corsa e fuori. Come una volta. Dunque, assai divertente: tanto in gara, quanto attorno. Borracce scagliate sulla schiena, discussioni in corsa, […]
Mondo - 26 maggio 2017

Bomba contro l’ex premier greco mandato dalla Troika

Sono le 18.45, nella Capitale greca è l’ora del grande traffico. La Mercedes nera dell’ex premier Loukas Papademos, 69 anni, ha lasciato piazza Omonia e ha imboccato la lunga via 3 settembre, in pieno centro. L’autista è affiancato da una guardia del corpo. L’auto, blindata, arriva all’incrocio con la via Marni, quando è scossa da […]
Mondo - 25 maggio 2017

Seguìto, controllato, praticamente fantasma. Abedi e il cliché del killer libero di agire

Cosa sapevano i servizi segreti inglesi di Salman Abedi e della sua famiglia? Amber Rudd, il ministro inglese, sostiene che l’intelligence britannica “lo conosceva”, ma “fino a un certo punto”. Il che non rassicura per niente sull’efficienza britannica della prevenzione antiterroristica. Perché l’atteggiamento radicale di Salman non era passato inosservato, soprattutto negli ultimi mesi: la […]
Sport - 24 maggio 2017

Quando il gioco si fa duro lo Squalo inizia a scalare

Il Giro d’Italia torna antico e feroce. Bellissimo e ingiusto. Segnatevi la data: successe martedì 23 maggio dell’anno di grazia 2017. La data in cui è andata in scena la tappa “regina” della centesima edizione, quella che ha ristabilito gerarchie e prospettive. Con il micidiale Mortirolo all’ora di pranzo e poi due volte due lo […]
Sport - 23 maggio 2017

“Giro bucato, gli sponsor hanno mollato gli italiani”

L’assicuratore Felice Gimondi da Sedrina, Val Brembana, oggi ha 74 anni e mezzo, capelli argentati e l’aspetto da gentleman, elegante come lo era quando correva in bicicletta. È stato un grandissimo vincente: tre Giri, un mitico Tour de France quando aveva appena 22 anni, una Vuelta, il Mondiale del 1973, una Parigi-Roubaix, due Parigi-Bruxelles, una […]
Società - 22 maggio 2017

La voracità edilizia viene prima del verde

Un mattino di qualche giorno fa, i milanesi che abitano tra via Patellani e viale Bligny, a due passi dalla Bocconi e a dieci minuti da piazza Duomo, sono stati sorpresi da un frastuono assordante, quello dei martelli pneumatici che sventravano vecchi muri di un deposito comunale da anni fatiscente, addossato a una storica casa […]
Cronaca - 18 maggio 2017

Investito in bici, grave il pilota Hayden

Com’è beffardo e crudele il destino dei campioni che in moto o su una Formula Uno sono i più veloci di tutti, abilissimi nel curvare a filo d’asfalto o ad affrontare le insidie dei Gran Premi. Ieri lo sfortunato Nicky Hayden, l’americano campione di Superbike che vinse il titolo iridato di MotGp nel 2006, è […]
Mondo - 11 maggio 2017

Voltagabbana? Non merci: Macron lascia fuori Valls

Après moi, le deluge, diceva Luigi XV, dopo di me il diluvio. Infatti, fu un diluvio di sangue: Luigi XVI venne ghigliottinato. Pure François Hollande è stato ghigliottinato: politicamente, s’intende. Ma non ha perso la testa. Anzi. Mai come in questi giorni, ha sfoggiato sorrisi e sciorinato battute, come ai bei tempi del suo insediamento, […]
Mondo - 9 maggio 2017

Il prescelto, “Bibi” e il super-cerchio macroniano

Oh se era affollato, alla fine, il palco della consacrazione, al Carrousel du Louvre, domenica sera! La Parigi che ha votato Emmanuel Macron con percentuale iperbulgara: 89,68%! guardava come marziani gli uomini del presidente perché prima o poi bisogna prendere confidenza coi loro nomi, coi loro volti: tutti appassionatamente schierati attorno a un ispirato Emmanuel […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×