» Società
lunedì 02/10/2017

Epidemia di frasi a caso: ‘e niente’, ‘is the new’ e simili hanno rotto

Dal “piuttosto che” al “tornerà più forte di prima” sui social proliferano i più nefasti intercalari. Ma se non si ha nulla da dire, si può anche stare zitti
Epidemia di frasi a caso: ‘e niente’, ‘is the new’ e simili hanno rotto

Più passa il tempo e più proliferano locuzioni, modi di dire e intercalare che generano un effetto oltremodo nefasto. Una delle cose più tremende è sentire, anche da persone colte, “piuttosto che” usato al posto di “oppure”. Ne abbiamo già parlato, proprio in questa rubrica, e nel frattempo la situazione è peggiorata. Purtroppo gli alieni […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2017 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Società

Vincenzo, sembri uscito dal XVII secolo, peccato che lei non lo meriti affatto

Società

La Settimana Incom

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×