Uno scomodo Riotta: “Caro Matteo come va?”

Interviste cattive - “Secondo Settis la riforma porta al fascismo”. “Si vergogni!”. Il prof: “Mai detto”
Uno scomodo Riotta: “Caro Matteo come va?”

Lezione di giornalismo: come si intervista il presidente del Consiglio? Lo scenario è già scivoloso: giovedì Renzi giocava in casa, letteralmente, sul palco della festa dell’Unità di Firenze. In cattedra, Gianni Riotta: la quintessenza del giornalismo mainstream italiano. Elenco incompleto e in ordine sparso della luminosissima carriera del giornalistone: inizi al Manifesto e master alla […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.