“Subprime, Deutsche Bank paghi 14 miliardi”

Il conto del Dipartimento di Stato Usa per i titoli tossici del 2008. Crollo in Borsa. Il Ft: “Ritorsione dopo Apple”
“Subprime, Deutsche Bank paghi 14 miliardi”

Per chiudere il contenzioso sulla vendita dei titoli tossici, distribuiti prima del 2008, Deutsche Bank dovrà pagare 14 miliardi di dollari. È questa la richiesta ufficiale del Dipartimento di giustizia americano, che indaga sulla vicenda dal 2012. Il colosso di Francoforte attendeva la sanzione da tempo. La scorsa settimana la stampa tedesca aveva scritto che […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.