“Sono io il primo trumpista d’Italia: solo Salvini è come noi”

Gianmario Ferramonti - Alla guida dell’associazione “Italians for Trump”
“Sono io il primo trumpista d’Italia: solo Salvini è come noi”

Difficile definire Gianmario Ferramonti: la parola faccendiere non gli piace. Oggi è l’animatore dell’associazione “Italians for Trump” e rivendica di essere l’unico italiano che ha sostenuto fin dalla prima ora il neoeletto presidente degli Stati Uniti. Si definisce piuttosto talent scout della politica: “Io ho contatti con tutte le massonerie”, racconta, “perché non appartengo a […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.