Sicilia, Miccichè si prende l’Ars anche con i voti di 4 renziani

Dem siciliani spaccati: “Grave danno al partito”. I 5 stelle: “È il patto dell’arancina”
Sicilia, Miccichè si prende l’Ars anche con i voti di 4 renziani

“Quanto è accaduto in Sicilia prefigura quello che sarà l’accordo tra Berlusconi e Renzi dopo le elezioni politiche”, maligna il bersaniano Miguel Gotor. I Cinque stelle lo hanno, invece, ribattezzato “Patto dell’arancina”: il redivivo Gianfranco Miccichè, protagonista di più di diverse epoche del centrodestra siciliano, è stato eletto nuovo presidente del Parlamento regionale. E, tra […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.