Shalpy insultato in strada: “Frocio”. “Mi sento praticamente morto”

A Roma - Anche uno sputo contro il cantante, che denuncia su Facebook
Shalpy insultato in strada: “Frocio”. “Mi sento praticamente morto”

“In Italia è urgente una legge contro l’omofobia. Servono politici che si impegnino sul serio, non che ci trattino come delle mignotte perché è comodo far finta di occuparsi dei diritti degli omosessuali” . Giovanni Scialpi è un fiume in piena dopo l’insulto e lo sputo in strada. Uno scambio di sguardi tra due uomini, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.