Salvini giura, i centri sociali si scontrano con la polizia

Salvini giura, i centri sociali si scontrano con la polizia

Si è autocitato più volte come “il premier Salvini”. E il comizio in piazza Duomo a Milano, il leader della Lega lo ha concluso inscenando un giuramento come se fosse già stato nominato presidente del consiglio dal Quirinale: “Mi impegno e giuro di essere fedele al mio popolo, a 60 milioni di italiani, giuro di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.