Sala si è dimesso per finta. A rischio la corsa a Milano

Per candidarsi doveva lasciare il ruolo di commissario all’Esposizione universale. Palazzo Chigi: via da gennaio. Ma un mese dopo il suo nome è ancora lì
Sala si è dimesso per finta. A rischio la corsa a Milano

Nuova caduta di Giuseppe Sala nella Via Crucis verso Palazzo Marino. Il candidato sindaco del Pd a Milano, secondo il settimanale Panorama, è ineleggibile: perché è di fatto ancora commissario di governo per Expo. Ha dato le dimissioni dal consiglio d’amministrazione (mandandole al Comune di Milano che lo aveva indicato), ma non si è dimesso […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.