Ripresa senza controlli: salgono i morti a lavoro

Il dramma - Altri due casi a Crotone, +50% nell’edilizia grazie a poche ispezioni, addetti usurati e nero
Ripresa senza controlli: salgono i morti a lavoro

Giuseppe Greco e Kiriac Dragos Petru erano due operai di 51 e 35 anni. Il primo italiano, il secondo rumeno, ieri mattina stavano lavorando per il rifacimento del lungomare a Crotone, quando un muro è crollato travolgendoli. I due sono morti, un collega è rimasto gravemente ferito. Giuseppe e Kiriac sono le ultime vittime del […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.