Renzi, Briatore e la televendita: Firenze come arma di distrazione

Mega-spot al mercato dell’audiovisivo . “I fiorentini mi dicevano di resistere dopo il referendum: è un omaggio a loro. Nasce dal cuore”
Renzi, Briatore e la televendita: Firenze come arma di distrazione

È terribilmente imbarazzante il Matteo Renzi che compare a Cannes, al mercato dell’audiovisivo Mipcom. È imbarazzante lo sguardo ammiccante dei fotografi, che si danno di gomito sussurrando l’incredibile: e cioè che questo gioviale presentatore è l’ex primo ministro italiano. Perché non c’è niente di male che un uomo pubblico, chiusa la sua esperienza politica, torni […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.