Per le bambole non vale ancora la Merlin: sotto la Mole apre il primo bordello con sex dolls

Per le bambole non vale ancora la Merlin: sotto la Mole apre il primo bordello con sex dolls

Un po’ casa di bambole, un po’ casa chiusa. Un posto “lussuoso” e “di gusto”, in cui scatenare le proprie fantasie in modo riservato. Sembra uscito da un film fantascientifico ed erotico, ma appartiene a un futuro vicino: aprirà il 3 settembre prossimo a Torino, in uno stabile di periferia, un luogo di “intrattenimento ludico-sessuale”, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.