People mover di Pisa: i conti sono più incerti della Torre

People mover di Pisa: i conti sono più incerti della Torre

I lavori del people mover di Pisa sono finiti. L’opera è costata 71 milioni di euro, meno dei 78 previsti, e questo è positivo. Le risorse vengono per 21 milioni da un finanziamento europeo (cioè pubblico), meno dei 27 previsti, altro fatto positivo. Ma i 50 milioni “a carico dei privati che la gestiranno nei […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.