Ordinanza anti-prostitute. Ma le lucciole non si trovano

Il provvedimento del sindaco Nardella è del 14 settembre: finora una sola denuncia
Ordinanza anti-prostitute. Ma le lucciole non si trovano

Una settimana, una denuncia. E non a un fiorentino, ma a un 30enne di Siena che la sera del 15 settembre s’è spinto fino al capoluogo toscano pensando di trovare conforto e riparo. Invece ha trovato due vigili in borghese che, su mandato del sindaco Dario Nardella, lo hanno denunciato: per loro, la giovane albanese […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.