Nelle Ferrovie tedesche l’aumento contrattuale significa meno lavoro

I dipendenti sceglieranno se incassare il 2,6% in più in salario, ferie aggiuntive o un’ora in meno a settimana

Non solo più denaro ma, in alternativa, anche più tempo. Con un contratto à la carte, le ferrovie tedesche (Deutsche Bahnof) hanno evitato un Natale di scioperi. I pendolari tedeschi tirano un sospiro di sollievo, soprattutto dopo che i piloti Lufthansa avevano tenuto a terra migliaia di voli nelle scorse settimane (lo stato di agitazione […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.