Manovra, l’intesa con l’Ue evita (per ora) l’infrazione

Finale - Dopo mesi di scontro, il governo riduce il deficit e chiude l’accordo. Bruxelles vuole evitare altri guai dopo Brexit e Francia. Contrari i Paesi del Nord. Si deciderà oggi
Manovra, l’intesa con l’Ue evita (per ora) l’infrazione

L’ufficialità dovrebbe arrivare oggi, nell’ultima riunione dell’anno della Commissione europea. Ma da ieri l’Italia ha in mano un “accordo informale” per evitare l’apertura di una procedura d’infrazione per debito. L’intesa è stata comunicata con una telefonata del commissario Ue Pierre Moscovici e del vicepresidente Valdis Dombrovskis. È l’esito di un estenuante negoziato sulla manovra italiana […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2019 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.