Lo “sterco” di Gasparri e gli altri dibattiti surreali della Giunta

Impuniti - L’organo parlamentare che giudica sulle immunità parlamentari si esprime quasi sempre a favore degli onorevoli
Lo “sterco” di Gasparri e gli altri dibattiti surreali della Giunta

Gli insulti del senatore Maurizio Gasparri sono diversi da quelli dei cittadini comuni: sono inoffensivi. Anzi: insindacabili. L’ha stabilito pochi mesi fa la Giunta delle immunità del Senato, in una delle sue deliberazioni più memorabili. Parliamo dell’organo parlamentare che deve valutare le richieste di arresto che riguardano gli onorevoli, o le altre limitazioni della loro […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.