Le opere inutili ma belle di Hadid in Campania

Dopo il megaporto di Salerno, la superstazione di Afragola inaugurata da scontri
Le opere inutili ma belle di Hadid in Campania

Hanno inaugurato la “Porta del Sud”, la “stazione del futuro”, “l’Astronave”. I nomi e la fantasia si sprecano per il battesimo della nuova stazione Alta velocità di Napoli-Afragola. Presenti il primo ministro Paolo Gentiloni, il ministro Graziano Delrio, i vertici di Ferrovie, il governatore Vincenzo De Luca. Tutti a magnificare ’o miracolo. E tutti consapevoli […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.