La terza via del “populista mondano”

Macron - L’ex ministro di Hollande e la formula borghese e liberal-sociale per differenziarsi
La terza via del “populista mondano”

“Macron, c’est du populisme mondain”, ha sibilato qualche giorno fa François Baroin, senatore e sindaco di Troyes, nella squadra del candidato gollista François Fillon, che se dovesse diventare presidente, lo vorrebbe come primo ministro. Macron, cioè il populista mondano: che sia questa la formula magica di Emmanuel per conquistare l’Eliseo? Borghese, “liberale sociale” ma anche […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.