La tela di Di Maio: tenersi la delega tv e risarcire Coltorti

Il vicepremier vuole tutti i poteri sulle Tlc. Grillo alla festa di Roma: “L’euro? Tutti hanno un piano B”
La tela di Di Maio: tenersi la delega tv e risarcire Coltorti

I tricolori e l’inno di Mameli, i palloncini e gli striscioni. Ma tra le labbra dei militanti c’è ancora rancore verso l’uomo del Colle, Sergio Mattarella. In piazza della Bocca della verità, angolo di Roma circondato da inaudita bellezza, i Cinque Stelle festeggiano la loro vittoria, nel 2 giugno che doveva segnare la frattura con […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.