La Raggi ci crede: “Se ho bisogno di soldi parlerò col governo”

La Raggi ci crede: “Se ho bisogno di soldi parlerò col governo”

Pure la sindacadi Roma riacquista un po’ di colore grazie al governo giallo-verde dopo gli scontri pubblici col ministro Carlo Calenda. Ora allo Sviluppo c’è l’amico Luigi e qualcosa si può sperare: “Nel contratto di governo c’è un intero capitolo su Roma capitale. Se io ho bisogno di soldi per l’Atac e i mezzi di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.