» Cultura
martedì 06/12/2016

Il silenzio secondo Martin. Il nuovo film di Scorsese

Il regista alle prese con la spiritualità e 25 anni di gestazione
Il silenzio secondo Martin. Il nuovo film di Scorsese

La pazienza. La pazienza matta e disperatissima di aspettare 25 anni per fare un film. Tanti ne sono passati tra la prima stesura della sceneggiatura nel 1991 e l’approdo sul grande schermo di Silence. Il romanzo (1966) di Shusaku Endo da cui è tratto, Martin Scorsese lo legge a fine anni 80 in Giappone, sul […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Mondo

Il vizietto nazionale degli orchi britannici

Cultura

Una serie tira l’altra: rischio overbooking per la nuova tv

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×