Il dottor Zivago. I primi sessant’anni di un azzardo italiano

23 novembre 1957, Feltrinelli presenta a Milano il libro inviso al regime sovietico, battendo sul tempo americani e francesi
Il dottor Zivago. I primi sessant’anni di un azzardo italiano

Chissà perché nessuno ricorda che proprio oggi, sessant’anni fa, in una Milano novembrina triste, nebbiosa e fredda, all’Hotel Continental di via Manzoni, un albergo che oggi non c’è più, l’editore Giangiacomo Feltrinelli presentò ufficialmente il romanzo che avrebbe trafitto gli anni della Guerra fFredda, segnandone una sorta di spartiacque tanto emotivo quanto politico: Il Dottor […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.