Il decreto migranti fa ballare Gentiloni. Gli ex dem votano no

Giravolte - ”Articolo 1” aveva votato a favore del testo di Minniti in Senato, poi alla Camera si è diviso sulla fiducia, alla fine ieri è tornato unito per il voto finale: contrario
Il decreto migranti fa ballare Gentiloni. Gli ex dem votano no

I bersaniani completano due settimane di “scissione psicologica” sui decreti Minniti votando contro il provvedimento sui migranti. I renziani, che non vedevano l’ora, li accusano tramite il capogruppo Rosato di “voler destabilizzare la legislatura”. Così un micro incidente parlamentare, peraltro annunciatissimo, si trasforma in un pretesto per tornare ad evocare il voto anticipato. Intanto i […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.