I tedeschi ora si chiedono “Perché?” come gli ebrei durante il nazismo

Warum - La stessa domanda di fronte alla violenza e all’orrore oggi come 80 anni fa
I tedeschi ora si chiedono “Perché?” come gli ebrei durante il nazismo

Nel magico film Der Himmel über Berlin di Wim Wenders (Il cielo sopra Berlino, 1987) Bruno Ganz – che interpreta l’angelo Damiel – canta l’elogio dell’infanzia. L’ha scritto Peter Handke, e i suoi versi sono come labirinti di strade e sentimenti, di rimpianto, forse, perché quando il bambino era bambino – metafora dell’innocenza, dunque anche […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.