» Il Fatto Economico
mercoledì 27/07/2016

Fintech, l’Italia segua la via inglese per sviluppare la nuova finanza

Dopo Brexit, Roma può intercettare parte degli investimenti nelle nuove imprese che creano prodotti, servizi e infrastrutture per investire. Ma da Londra copi regole semplici, incentivi e risorse
Fintech, l’Italia segua la via inglese per sviluppare la nuova finanza

Antonio è un brillante ragazzo italiano, laureato con lode in Bocconi che voleva fare una esperienza in una start up: “Dopo aver ricevuto varie offerte di lavoro tra start up e aziende più solide su Londra, la Brexit le ha spazzate via in una notte”. Alcune start up gli hanno scritto che con l’attuale incertezza […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Il Fatto Economico

Le banche svizzere fregano gli evasori italiani: per il fisco non c’è lo “scudo”

Il Fatto Economico

Fca trasloca in Olanda ma l’America ora discute delle vendite taroccate

Lo sfruttatore definitivo: noi stessi
Il Fatto Economico
il libro

Lo sfruttatore definitivo: noi stessi

La tassa Salvini contro i robot minaccia le piccole imprese
Il Fatto Economico
Il suicidio

La tassa Salvini contro i robot minaccia le piccole imprese

di
I bond Portugal Telecom fanno tremare i risparmiatori
Il Fatto Economico

I bond Portugal Telecom fanno tremare i risparmiatori

di

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×