Emiliano si candiderà alla guida dei dem e spera in Bersani&C.

Il governatore pugliese si muove per sfidare il segretario Le minoranze ora devono decidere se appoggiarlo
Emiliano si candiderà alla guida dei dem e spera in Bersani&C.

Paradossalmente l’ultimo ostacolo alla convocazione di un congresso anticipato del Pd – idea non assurda visto che il partito s’è prima spaccato e poi schiantato su un referendum costituzionale – è la minoranza, sempre restia a contarsi quanto tentata dall’appeasement, dall’accordo al caminetto. D’altra parte a questo giro Pier Luigi Bersani e soci, in realtà, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.