È nato ieri il Nazareno del Tav

Tajani e Chiamparino visitano i cantieri dell’alta velocità e provano a tranquillizzare gli industriali: “Per noi è fondamentale”. E sul nuovo duetto Pd-Fi arriva la benedizione di B.
È nato ieri il Nazareno del Tav

Dal Patto del Nazareno al Partito del Tav il passo è breve. Quella di ieri a Saint-Martin-La-Porte, pochi chilometri oltre il confine con la Francia, è infatti molto più di una visita istituzionale ai cantieri dell’alta velocità Torino-Lione. La scena dice tutto: Sergio Chiamparino e Antonio Tajani insieme sul luogo del delitto, per rassicurare gli […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.