E lo “sceicco” Fellini guastò il fegato a Flaiano

Due mondi diversissimi, ma quando il regista viaggiò in business per l’Oscar e l’altro in economica...
E lo “sceicco” Fellini guastò il fegato a Flaiano

Federico si lamentava ad alta voce: “Quel rompicoglioni di Flaiano è proprio un rompicoglioni! Fa le sue cose da scrittore e non lo smuovi e poi è pigro, è pigro. Scrive solo se ha bisogno di soldi, ma quando avrebbe vinto il Premio Strega se Longanesi non lo avesse preso per finire il libro?”. Nei […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.