Dopo il Corriere, Libero: il giornale unico del “Sì”

Verso il referendum, via Belpietro: torna Vittorio Feltri per una linea più renziana

Non si è ancora consumato il duello fra la strana coppia Giovanni Bazoli-Urbano Cairo contro l’eterno salotto Mediobanca-Della Valle per il Corriere della Sera che arriva la svolta di Libero, anche qui con un’impronta più politica che editoriale. All’improvviso la famiglia Angelucci ha rimosso – con parecchie tensioni in redazione – il direttore Maurizio Belpietro […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.