“Dei giovani mi importa poco. Senza i vecchi crolla tutto”

Giampaolo Pansa - Il giornalista e il nuovo libro sulla terza età: “Non ne scrive nessuno, è una rimozione paradossale”
“Dei giovani mi importa poco. Senza i vecchi crolla tutto”

Èun monologo a due voci Vecchi, folli ribelli – Il piacere della vita nella terza età, il nuovo libro di Giampaolo Pansa da domani in libreria. Le voci, volutamente molto riconoscibili, sono quelle di Elena e Mario: una moglie e un marito che non hanno avuto figli e sono giunti alle soglie della terza età. […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.