» Mondo
mercoledì 16/03/2016

Coalizione di (poco) volenterosi dopo la Siria tocca alla Libia

Colloqui tra 30 Paesi prima dell’intervento
Coalizione di (poco) volenterosi dopo la  Siria tocca alla Libia

La riunione di militari di oltre 30 Paesi svoltasi ieri a Ciampino “non è l’annuncio d’una missione che sta per partire” per la Libia, “ma è una iniziativa di pianificazione” di un’eventuale missione: fatta dal ministro degli Esteri Paolo Gentiloni, la precisazione non cancella l’impressione che ci sia stata, nelle ultime 72 ore, un’accelerazione nel […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Mondo

I jihadisti “giapponesi” che resistono a Bruxelles

Mondo

“Italia paese di merda, da voi si entra e si esce quando si vuole”

Lahav 433, la polizia che toglie il sonno a Bibi
Mondo
La storia

Lahav 433, la polizia che toglie il sonno a Bibi

di

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×