Addio a Isabella Biagini, da attrice a soubrette bionda in bianco e nero

Dall’esordio da adolescente con Antonioni a imitatrice nei varietà fino a diventare caso umano in tv da Barbara D’Urso
Addio a Isabella Biagini, da attrice a soubrette bionda in bianco e nero

La morte è sempre una, anche quando si sono vissute molte vite, e così diverse tra loro, come nel caso di Isabella Biagini morta ieri nella clinica Antea Hospice di Roma, dove era nata 77 anni fa. Attrice, cantante, soubrette tuttofare di uno stampo che si è perso, aveva esordito ancora adolescente dalla porta principale, […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.