Aspettando (si spera) il Ddl Zan

Uomini, donne e il resto del mondo: la tronista trans e le domande ignoranti sul genere

Copertina di Uomini, donne e il resto del mondo: la tronista trans e le domande ignoranti sul genere

Ha destato molto scalpore la scelta di Maria De Filippi di portarla in trasmissione, ma la cosa più imbarazzante (anche per lei) è stato assistere a domande tipo “Tu puoi avere figli? Non so come funziona”. Abbiamo chiesto a Eva Croce (“una felice ragazza pelata sulla cinquantina”) e Christian Leonardo Cristalli (presidente di Gruppo Trans APS) quali sono i pregiudizi duri a morire: “Innanzi tutto il linguaggio. Transessuale si porta dietro un concetto patologico. È preferibile transgender. Anche perché si interviene sul genere, non sul sesso”

Di Angelo Molica Franco