Esordio letterario

Jonathan Zenti, il “mago”: se comanda il genere, iniziano i “problemi”

Il podcaster - Autore (anche) di programmi radio e doc premiati all'estero, si occupa nel suo primo libro di 12 temi con cui abbiamo tutti a che fare. E di sé dice: “Siccome io ero diverso da loro, e loro erano maschi perché facevano le cose dei maschi, io dovevo per forza essere una femmina”

Di Giuseppe Cesaro
19 Settembre 2022

“Non sono uno scienziato, non sono un filosofo, non sono uno psicologo, non sono un media-attivista, non sono un motivatore. Non sono niente”. “Ho iniziato a lavorare creativamente con l’audio molti, moltissimi anni fa, quando quasi nessun’altra persona lo faceva. Non è una cosa che ho scelto, ma è una cosa dalla quale sono stato […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.