Mestieri "da femmina"

Il maestro d’asilo: “Basta con queste convenzioni patriarcali”

Il nostro viaggio contro gli stereotipi - Lucas Amaral è un giovane insegnante consapevole del suo privilegio: lavorare nell'educazione gli permette di mostrare ai bambini il valore dell'uguaglianza

12 Agosto 2022

“La donna in casa e l’uomo in bottega” è stata per anni la retorica che ha sotteso la segregazione delle donne al lavoro “riproduttivo” e l’iper-responsabilizzazione degli uomini nel lavoro “produttivo”. La distinzione tra i generi era così sistemica da risultare completamente naturale. Poi è arrivato il femminismo, Bell Hooks e Judith Butler, e il […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Gentile utente ti informiamo che gli articoli 4 e 6 delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori” relativi, in particolare, all’accesso ai contenuti e alle notizie pubblicate sul sito sono state modificati.

Ti invitiamo quindi a prendere visione della nuova versione delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori”, cliccando qui