Ambiente

Pesticidi, a Bruxelles è già battaglia: Italia&C. contro la riforma

La politica agricola e le lobby - La Commissione vuole dimezzare l’uso delle sostanze nocive con limiti per ogni Stato. Molti, però, si oppongono

Di Maria Maggiore *
21 Giugno 2022

Arriva domani sul tavolo dei Commissari europei una riforma tanto attesa quanto contestata dalla lobby agricola. Ma il momento è pessimo, in un clima da “emergenza guerra” che rende difficile qualunque dibattito e con una crisi grave del settore. L’esecutivo europeo, dopo aver constatato il fallimento di una politica delle buone intenzioni con la direttiva […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 11,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.