Misteri d’Italia

Tpi: “Falcone spiato”. Così l’interrogatorio del magistrato a Gelli finì al ministro Gava

Di Fq
20 Maggio 2022

Il documento è conservato presso l’Archivio Centrale dello Stato, declassificato dopo la direttiva Renzi del 2014 e proveniente dalla ricca messe dell’archivio del ministero dell’Interno. È un appunto che, in un Paese normale, non dovrebbe esistere. Risale al 7 aprile 1990: un alto funzionario della polizia riassume all’allora ministro dell’Interno Antonio Gava il contenuto dell’interrogatorio […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.