Il Film da vedere

Una bella boccata d’Ozon: la fine vita incontra la poesia

François Ozon. È andato tutto bene

15 Gennaio 2022

François Ozon è regista assai prolifico, capace di una ventina di film in due decenni. L’abbondanza non ha mai inficiato l’eleganza del suo lavoro, ma talvolta ha intaccato la sostanza, lasciando in bella posa il mestiere a scapito di complessione poetica e solidità drammaturgica. Ne è sempre uscito con dignità, in virtù di una raffinatezza […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.