Sport e appalti

Malagò all’assalto della manovra: vuole una società e far fuori l’uomo di Giorgetti

26 Novembre 2021

Sembra un film già visto. Ogni fine anno il Coni va in fibrillazione. Non sono le festività ad agitare Giovanni Malagò, ma la manovra: l’occasione per ottenere un regalino dal governo. I desideri sono sempre gli stessi: più risorse, più potere. Quell’autonomia violata dalla riforma Giorgetti, e poi restituita a parole ma non ancora nei […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

Gentile lettore, la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 72 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e ogni utente può postare al massimo 150 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. I commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. Vi preghiamo di segnalare eventuali problemi tecnici al nostro supporto tecnico La Redazione