Su Sky

“Art Raiders”, pure i tombaroli diventano una fiction

Quattro puntate dedicate a furti e acquisizioni strane di celebri opere, da Cerveteri a New York

23 Ottobre 2021

La struttura è piramidale, fuori dalle regole. Alla base c’è la manovalanza, che trova e vende il reperto archeologico al mediatore indigeno, che lo smista a un ricettatore in contatto con qualche sulfureo mercante internazionale. E se il pezzo è pregiato può ascendere fino alla collezione di un grande museo. Nell’ultimo mezzo secolo, sono state […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.