“Ènato il Partito unico, più articolato di quello che abbiamo conosciuto agli inizi del secolo scorso, perché la sua infrastruttura connette ambienti diversi, ma non dissimile nella concezione”. Professor Canfora, lei pensa che l’ovazione di Confindustria a Mario Draghi sia l’esito scontato di un annuncio fatto al tempo del suo ingresso in campo. Gli astanti […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

“Draghi per sempre” spacca dem e Lega: Letta e Conte ulivisti

prev
Articolo Successivo

Schedature e soldi alla destra: il vero volto degli industriali

next