C’è Giuseppe Conte che festeggia: “Non è la nostra riforma, ma l’abbiamo migliorata”. Secondo la Lega sta mentendo: “È a lutto e inventa falsità”, come quella – sostengono – secondo cui sono stati i ministri di Matteo Salvini i più strenui oppositori della modifica che escludeva dalla riforma Cartabia i reati per mafia. Italia Viva […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 10,99€ / mese*
*fino al 30 Settembre 2021

Articolo Precedente

La Vignetta di Mannelli

prev
Articolo Successivo

“Le modifiche sono merito nostro: nessun limite sulla mafia”

next