Le sette grandi tele del Tiepolo esposte al Palladium museum di Vicenza resteranno di proprietà dello Stato. Il ministero della Cultura, infatti, ha avviato le procedure per far valere il diritto alla prelazione. Una clausola non esercitata in occasione dell’asta che ne ha permesso l’acquisto, per 1,8 milioni di euro, da parte di Alessandro Benetton. […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 10,99€ / mese*
*fino al 30 Settembre 2021

Articolo Precedente

Md vuole uscire da Area: “Scissione ormai inevitabile”

prev
Articolo Successivo

Vaticano, le mani della “cricca” sui fondi Asl. Quella “nota” da 40 milioni per la coop Osa

next