Ci sono i “prudenti” e i “radicali”, ma tutti d’accordo che Magistratura democratica debba fare una scissione, anche se questa parola ai magistrati non piace. La sostanza è che, sia pure con analisi diverse sul passato prossimo e sulle modalità di alleanze da fare, dentro la corrente di sinistra sono tutti d’accordo che Md debba […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 10,99€ / mese*
*fino al 30 Settembre 2021

Articolo Precedente

“La mia querela archiviata senza svolgere indagini”

prev
Articolo Successivo

Vicenza, le tele del Tiepolo non si vendono. Il Mic avvia l’iter per “sfilarle” ai Benetton

next