Il contributo scientifico

La geografa: “Abbattono altri 4 milioni di ulivi: la Xylella si cura, la speculazione arricchisce”

Sono stati chiesti finanziamenti per oltre 4 milioni di euro: la superficie interessata dall’operazione è equivalente all’88% della superficie olivicola della provincia di Lecce il cui suolo sarà “liberato”. Cure empiriche e protocolli scientifici consentono alle piante disseccate di tornare pienamente produttive. Perché incentivare con finanziamenti pubblici impianti intensivi che necessitano di una grande disponibilità idrica, oltre un uso cospicuo di fitofarmaci per il diserbo

Di Margherita Ciervo, geografa
24 Giugno 2021

Sono oltre 3 milioni 800 mila gli alberi di ulivo oggetto di richiesta di espianto e 4.137.779 le richieste di finanziamento per il reimpianto di “nuove” piante. La superficie totale è di 83.808 ettari. Questo è quanto si evince dalla determinazione 86/2021 della Regione Puglia. I finanziamenti riguardano solo le due cultivar olivicole oggetto di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

Gentile lettore, la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 72 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e ogni utente può postare al massimo 150 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. I commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. Vi preghiamo di segnalare eventuali problemi tecnici al nostro supporto tecnico La Redazione