“Limportante è che quando arriva qualcuno lì, veda tutto il nostro dispiegamento di mezzi (…) a prescindere dall’entità del danno. Quando arrivano le televisioni voglio tutto lì in dispiegamento”. Parole di Alberto Zoli, il capo dell’Agenzia regionale di Emergenza urgenza (Areu) lombarda, ritenuto dalla Guardia di Finanza di Olbia, ai vertici di un “Movimento” (così […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 10,99€ / mese*
*fino al 30 Settembre 2021

Articolo Precedente

Elisoccorso, Il “sistema” delle gare pilotate

prev
Articolo Successivo

“Una ferita ancora aperta. Ora il direttore si dimetta”

next