La sorpresa c’è solo per chi è lontano dalle questioni venete. Perché da quelle parti l’adesione del sindaco di Verona, Federico Sboarina, a FdI era nell’aria. Ciò non toglie che per Matteo Salvini e soprattutto Luca Zaia, sia un colpo durissimo, perché era stata la Lega a dare l’imprimatur alla sua candidatura, nel 2017. Ma […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 10,99€ / mese*
*fino al 30 Settembre 2021

Articolo Precedente

Quel paradiso nell’armadio per Casellati

prev
Articolo Successivo

La “scuola d’estate” chiude d’estate. Niente classi a luglio e agosto

next